EVENTI



Allegati scaricabili:

31-05-2011 / 03-07-2011
AMICOSPORT L'Aquila con Forlì
30 giugno / 1-2-3- luglio 2011


Avis Comunale Forlì, partner dell'evento, desidera dare ampia diffusione a questa innovativa iniziativa.

 

"Caro Cittadino,

vorremmo portarTi a conoscenza del nostro progetto che, nato da un’idea dell’FC Forlì calcio, dello staff di Amicosport, della FIGC nazionale, della Protezione Civile UNCEM e di alcuni partner locali impegnati nella promozione di valori educativi attraverso lo sport, ha come obiettivo quello di portare un momento di gioia, solidarietà e interscambio culturale tra i ragazzi di Forlì ed i nostri di L’Aquila colpita dal terremoto dell’aprile 2009 attraverso i loro rispettivi sport praticati ospitandoli nella nostra città nel mese di giugno 2011 a più di due anni dal sisma a testimonianza che, anche a riflettori spenti, la memoria può restare viva.

Dopo la splendida esperienza avvenuta nel mese di aprile 2010 a Forlì, vogliamo ripeterci e abbracciare la Romagna come essa ha fatto in maniera coinvolgente ed emozionante con noi.

Per questo abbiamo pensato di concerto con gli amici forlivesi, con la Protezione civile regionale, con il responsabile nazionale Uncem sez. protezione civile, Dr. Marco Iachetta e con l’amministrazione comunale di allestire un campo di accoglienza polivalente ovviamente ludico e festoso ma che rappresenti, per noi educatori, un alto momento di condivisione di esperienza dove l’Abruzzo possa dimostrare la forza e la gentilezza che l’hanno da sempre contraddistinta.

Il progetto vivrà nelle sue fasi anche momenti di conoscenza delle ricchezze naturali e storiche del territorio aquilano, momenti didattici con la visita ai laboratori nazionali del Gran Sasso e probabilmente coinvolgerà anche associazioni di diversamente abili con attività di sport integrato.

E’ per questo che, pur consapevoli della complessità della “macchina organizzativa”, riteniamo che si potrà riuscire nell’intento di far vivere ai nostri ragazzi una tappa importante di crescita socio-psico-pedagogica per essere un domani buoni cittadini e soprattutto perchè ciò costituisca un tesoro da custodire negli eventuali delicati compiti da amministratori di qualsivoglia Azienda o Istituzione che probabilmente riguarderanno alcuni di loro nell’età adulta.

Il numero dei bambini partecipanti per ogni disciplina sportiva è di circa 10, in età undiciquattordici anni (Scuola secondaria di I°grado), provenienti dalla Città di Forlì che verranno ospitati dalla Città di L’Aquila nella struttura della Protezione civile.

I bambini coinvolti saranno circa 200 con circa 100 adulti tra accompagnatori e personale di supporto.

DISCIPLINE COINVOLTE: Calcio, Basket, Ciclismo, Atletica leggera, Pattinaggio, Danza Moderna, Nuoto, Rugby, Judo, Karatè, Scherma, Ginnastica Artistica maschile, Ginnastica ritmica, Pallavolo, Tennis, Sci e a cornice dell’evento i rispettivi gruppi di sbandieratori delle due Città."

 

In allegato il programma dettagliato dell'iniziativa.



 
Informativa estesa sull'uso dei cookies