EVENTI



Allegati scaricabili:

15-11-2013 / 15-03-2014
Concorso NUVOLA ROSSA



 

“Sali sulla Nuvola Rossa! Sostieni la donazione di sangue con la tua creatività”

 

Concorso di idee sulla donazione di sangue per le classi IV^ e V^ degli Istituti secondari di secondo grado dell’Emilia-Romagna

 

REGOLAMENTO

 

La Regione Emilia-Romagna promuove un concorso con l’intento di sostenere la diffusione della cultura della donazione del sangue tra i giovani.

Il concorso è indetto secondo quanto disposto dall’art.6 del D.P.R. 430 del 26 ottobre 2001, sicché i premi offerti saranno considerati a tutti gli effetti corrispettivo di prestazione d’opera e riconoscimento del merito personale nell’interesse della collettività.

Il concorso è riservato agli studenti che frequentano le classi IV^ e V^ degli Istituti secondari di secondo grado dell’Emilia-Romagna.

Il presente regolamento può essere consultato sul sito www.saluter.it/donaresangue e sul sito

www.lanuvolarossa.it

Il concorso è di tipo creativo, non è fatto obbligo di acquisto e non ha alcuna finalità commerciale.

Al concorso si può partecipare fino al 22 marzo 2014 e i lavori saranno pubblicati sul sito www.lanuvolarossa.it.

I partecipanti dovranno dimostrare la propria abilità creativa producendo un messaggio (testo e immagine) o un video, ispirati al tema della donazione del sangue.

Per avere la possibilità di caricare un video o di creare un messaggio i partecipanti dovranno registrarsi sul sito www.lanuvolarossa.it.

 

A disposizione di coloro che vorranno partecipare con un messaggio vi è un’applicazione che ne faciliterà la creazione: potranno scegliere un’immagine precostituita o caricare una propria immagine, scrivere un testo e inserire delle icone precostituite. Il loro messaggio verrà poi pubblicato in una apposita pagina-gallery.

 

Coloro che vorranno partecipare con un video dovranno realizzare un breve filmato con videocamera e/o video telefono della durata minima di 30 secondi e massima di 1 minuto che verrà pubblicato nella gallery video di Nuvola Rossa. I formati file consentiti sono i seguenti: per i video .MOV, .AVI, .WMV, .MPG4, .3GPP. Ogni video dovrà essere inedito, comprese le musiche, e avere un titolo. Il peso del file non dovrà superare i 30 MB.

 

Ogni ragazzo/a potrà partecipare al concorso come singolo e/o in gruppo e potrà creare più messaggi o video, sempre con le stesse modalità. Saranno esclusi dalla premiazione i progetti non armonici col tema della “donazione del sangue” o presentati dopo il 22 marzo 2014.

 

Ogni autore (singolo o gruppo) partecipante si assume la paternità dell’elaborato presentato ed ogni responsabilità per la trasmissione. Eventuali liberatorie potranno essere richieste per chi non abbia raggiunto la maggiore età al momento della scadenza del concorso.

 

Tutti gli elaborati, messaggi e video, saranno esaminati da una Commissione di controllo.

 

A giudizio insindacabile della Commissione di controllo verranno esclusi dal concorso gli elaborati i cui contenuti saranno ritenuti non rispondenti ai valori di solidarietà, altruismo e sensibilità verso la cultura della donazione o che comunque presenteranno contenuti contrari alla legge. L’escluso sarà informato della decisione dal gestore del sistema.

 

Dopo l’approvazione da parte della Commissione di controllo, i lavori (messaggi e video) saranno visibili on line, sul sito www.lanuvolarossa.it raggiungibile anche dal sito della rete regionale sangue dell’Emilia-Romagna

 

www.saluter.it/donaresangue

I lavori potranno essere condivisi sui social network e nelle gallery di Nuvola Rossa potranno essere votati da tutti. Il giudizio finale sui lavori, espresso da una giuria di esperti, terrà conto anche del numero di voti espressi nella gallery di Nuvola Rossa e dell’apprezzamento ricevuto sui social network.

Alla termine del concorso tutti i contributi saranno sottoposti al giudizio insindacabile di una Giuria di esperti qualificati, il cui presidente sarà uno dei giurati nominato dagli stessi componenti della giuria.

La giuria, nel determinare il giudizio di merito sugli elaborati, terrà conto innanzitutto della armonia col tema dato, quindi dell’originalità creativa, della forza incisiva del messaggio e della sua “popolarità on line” essendo quest’ultima un elemento essenziale per valutarne l’efficacia comunicativa. La giuria assegnerà ad ogni messaggio o video fino ad un massimo di 100 punti di cui massimo 70 per la qualità e originalità del messaggio e massimo 30 per l’incisività e “popolarità” desumibile sia dai voti ricevuti nella gallery sia dalla diffusione on line.

Entro il 20 aprile 2014, la giuria individuerà i primi classificati per ogni provincia, che saranno premiati senza possibilità di ex-aequo. In caso di parità si procederà a nuova votazione tra i progetti pari merito, determinando così i 9 vincitori (autori indifferentemente di messaggi o video).

Sarà effettuata una ulteriore votazione per determinare il “1^ vincitore regionale” di ognuna delle due categorie. I due vincitori, uno per il messaggio e uno per il video, riceveranno ognuno il “primo premio assoluto”. In caso di parità si procederà ad una nuova votazione tra i pari merito.

Verrà assegnato un premio anche alla classe con il maggior numero di partecipanti e all’istituto con il maggior numero di partecipanti. In caso di situazioni di parità si conterà il numero dei contributi (video e messaggi).

Sono assegnati 13 premi così distinti:

a) PREMIO ASSOLUTO: un iPad Mini della Apple, del valore stimato di 500,00 euro da assegnare a  ciascuno dei 2 “vincitori assoluti”. Complessivamente 2 premi da 1.000,00 euro.

b) PREMI PROVINCIALI: una borsa di studio per l’Istituto scolastico di appartenenza, del valore stimato di 500,00 euro per ciascuno dei 9 vincitori .Complessivamente 9 premi da euro 4.500,00.

c) PREMI SCUOLE: una borsa di studio per la classe con più partecipanti e per l’Istituto con più

partecipanti, del valore stimato di euro 500,00 cadauno. Complessivamente 2 premi da 1.000,00 euro.

Le decisioni della Giuria sono insindacabili ed inoppugnabili. Non è ammesso pertanto alcun tipo di ricorso.

Fermo restando il diritto d’autore, i concorrenti autorizzano l’organizzazione a pubblicare e pubblicizzare i loro “lavori” con le modalità che quest’ultima riterrà più opportune, senza pretesa di compensi. Nella eventualità di presentazione dei “lavori” in rassegne stampa o altre pubblicazioni, anche informatiche che l’organizzazione intendesse realizzare, citando opportunamente gli autori, non potrà essere richiesto alcun compenso, con particolare riferimento alle finalità sociali del bando.

Per chiarimenti circa la partecipazione, oltre a consultare il presente regolamento, pubblicato sul sito, gli studenti e gli insegnanti possono scrivere alla segreteria organizzativa del concorso: info@lanuvolarossa.it

La Irpef relativa ai premi è a carico della Regione Emilia-Romagna che non eserciterà rivalsa sui vincitori.

I dati dei partecipanti saranno tutelati ai sensi del D.Lgs. 196/2003.

I partecipanti accettano con la loro partecipazione tutte le clausole che regolano il concorso, nessuna esclusa e con la loro partecipazione prendono atto del presente regolamento.


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies