NEWS



08-02-2010 / 22-01-2011
A sostegno della popolazione di Haiti
Avis aderisce alla raccolta fondi di AGIRE onlus


Sono passate tre settimane dal terremoto di magnitudo 7.3 della scala Richter che ha colpito il 12 gennaio l'isola di Haiti. L'appello lanciato da AGIRE (Agenzia Italiana Risposta Emergenze) in collaborazione con il Ministero degli Esteri ha raccolto fino ad oggi oltre 11 milioni di euro.

La raccolta ora prosegue con il coinvolgimento diretto della nostra Associazione. Sarà possibile, infatti, destinare 2 euro da cellulari TIM e VODAFONE, inviando al numero 48541 un SMS con il testo “AVIS per Haiti”. (Attenzione: il numero sarà attivo solo fino alla fine di febbraio).

I versamenti potranno essere effettuati anche con bonifico bancario o bollettino postale, sempre specificando la causale “AVIS per Haiti”.
Queste ultime due modalità di donazione saranno valide anche dopo la fine di febbraio.

Bonifico bancario su conto Banca Popolare di Milano. IBAN IT47 U 05584 03208 000000005856.

Versamento con bollettino postale sul conto corrente n. 85593614 intestato ad AGENZIA ITALIANA PER LA RISPOSTA ALLE EMERGENZE-AGIRE, via Nizza 154 - 00198 Roma.

Tutte le donazioni ad AGIRE sono fiscalmente deducibili o detraibili. Per saperne di più, cliccate qui.

I fondi raccolti serviranno a finanziare le attività dell'ospedale dipartimentale di Les Cayes, gestito da Terres des Hommes, che nonostante i danni subiti dal sisma ha continuato a operare per consentire operazioni d'urgenza e traumatologiche. Grazie agli aiuti che arriveranno dall'Italia, la struttura intende riprendere più rapidamente possibile la sua piena attività, per assicurare condizioni essenziali di vivibilità alle decine di migliaia di persone colpite dal terremoto.


Grazie a tutti da AVIS Nazionale!

Fonte: www.avis.it


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies