NEWS



24-05-2010 / 30-05-2010
Tariffe postali: approvato il Decreto Legge Incentivi
Al via la norma che prevede agevolazioni postali per il non profit


Via libera del Senato al decreto legge incentivi. Con 163 voti favorevoli, 134 contrari e zero astenuti l'assemblea di palazzo Madama ha votato, in seconda lettura, la fiducia al provvedimento, che diventa legge.

Il testo approvato è quello uscito dalla Camera, senza modifiche. E contempla la già note agevolazioni postali per il non profit. In particolare si legge:

A fronte del citato stanziamento, le tariffe postali a favore dei soggetti di cui all’articolo 1, comma 2, del citato decreto-legge 24 dicembre 2003, n. 353, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2004, n. 46, come modificato dal presente comma, possono essere ridotte con decreto del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sentita la Presidenza del Consiglio dei Ministri; in ogni caso la tariffa agevolata non deve essere superiore al 50 per cento della tariffa ordinaria e deve comunque rispettare il limite massimo di spesa indicato al presente comma. Il rimborso dovuto a favore della societa` Poste italiane Spa non puo` essere superiore al predetto importo. Il Ministero dello sviluppo economico provvede al monitoraggio degli oneri derivanti dal presente comma con riguardo alle disposizioni di cui al terzultimo e quartultimo periodo; nel caso in cui l’andamento della spesa sia tale da determinare un possibile su- peramento della spesa autorizzata, con decreto adottato con le modalita` indicate al presente comma e` stabilita la sospensione o la riduzione dell’agevolazione.

 

 

"Speriamo che le associazioni possano presto spendere meno per le attività di raccolta fondi e di comunicazione e informazione ai cittadini, elementi fondamentali per il loro sostegno ma soprattutto per la crescita della cultura della solidarietà."

 Con queste parole Marco Granelli, presidente di CSVnet, ha commentato l'approvazione del decreto incentivi, che ha ripristinato, anche se solo per l'editoria non profit, le tariffe postali agevolate sopresse con il decreto interministeriale dello scorso primo aprile.



 
Informativa estesa sull'uso dei cookies