NEWS



22-10-2011 / 31-10-2011
Siglato un accordo tra Rete Città Sane e Centro Nazionale Sangue



La Rete Oms Città Sane, che in Italia raccoglie circa 80 comuni (di cui 13 emiliano-romagnoli) con Modena capofila, ha siglato una convenzione con il Centro Nazionale Sangue, che coordina la medicina trasfusionale in Italia.
Con questa intesa le due realtà si impegnano a collaborare per realizzare iniziative sul territorio atte a favorire la promozione e la cultura del dono del sangue.

Già Robert Kennedy diceva "Il PIL misura tutto, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta". L'indicatore dello stato di benessere di un Paese è infatti qualitativo: per stabilirlo, l'OCSE (Organisation for Economic Co-operation and Development) ha utilizzato diversi parametri che vanno dalla casa al reddito, dalla salute all'ambiente, dalla vita sociale al sentimento di sicurezza. L'intesa prende il via da questa idea, per riflettere su quanto stiamo bene come persone e come comunità.

La donazione di sangue è un indicatore di salute, ma anche di solidarietà, di vitalità, di civiltà di una società. Da qui nasce l'idea di avvicinare le strade tra Centro Nazionale Sangue e la Rete Città Sane, per realizzare iniziative di comunicazione innovative che mettano in relazione l'idea di donazione volontaria con quella di qualità del vivere.



 
Informativa estesa sull'uso dei cookies