NEWS



29-06-2012 / 12-07-2012
Raccolta fondi Avis terremotate: siamo vicini a quota 100.000 euro!




Per le sedi Avis danneggiate dal terremoto in Emilia e Lombardia sono stati raccolti fino ad oggi 99 mila euro!

A contribuire alla ricostruzione, attraverso il conto corrente aperto da Avis Regionale Emilia Romagna a questo scopo, sono le Avis piccole e grandi di tutta Italia, ma anche privati cittadini, associazioni, imprenditori, artisti, ecc... Ognuno ha offerto il proprio contributo secondo le proprie possibilità, in alcuni casi dando vita ad eventi di diversa natura (musicali, sportivi, culturali, ecc...) espressamente dedicati a questa operazione solidale.

A nome di tutti gli avisini delle zone coinvolte esprimiamo il nostro commosso ringraziamento.

Le sedi che risultano lesionate o inagibili per fortuna non sono aumentate, al momento.
Ma lo sciame sismico purtroppo non è terminato e per questa ragione i volontari e i dirigenti dell'Avis Regionale Emilia Romagna sono in contatto diretto con le sedi provinciali delle zone interessate per essere sempre aggiornati sullo stato dell'arte, anche alla luce dei controlli periodici eseguiti sulle strutture.

Nelle prossime settimane partiranno anche gli incontri per decidere, in assoluta trasparenza e con il contributo di tutti gli interessati, le modalità di utilizzo e gestione dei fondi tanto generosamente pervenuti. Anche di questo daremo conto attraverso i nostri canali informativi.
Perché ogni centesimo venga usato al meglio e al più presto, perché la raccolta e le attività di promozione nelle sedi danneggiate possa riprendere al più presto.

È possibile fare la propria donazione sul conto corrente (intestato ad Avis regionale Emilia Romagna):

Banca Popolare dell'Emilia-Romagna

IBAN: IT71X0538702403000002059627

Causale: SEDI AVIS ZONE TERREMOTATE

Non fate mancare la Vostra solidarietà!

 
Informativa estesa sull'uso dei cookies