NEWS



Allegati scaricabili:

01-02-2013 / 22-02-2013
Donare responsabilmente



Donare responsabilmente. Sembrerebbe un ossimoro, perché un gesto di solidarietà contiene di per sè tutte le caratteristiche per essere offerto e accolto senza alcuna riserva, anzi sostenuto e incoraggiato quale espressione di senso civico e altruismo.

Eppure il dono del sangue, nella sua nobiltà, richiede una buona dose di consapevolezza e dunque di arbitrio responsabile per ciò che significa e ciò che produce.

Il legame che si instaura tra chi dona e ricevi, tra anonimi consanguinei necessita di essere approfondito sia per quello che riguarda l’aspetto tecnico della donazione, che il senso di partecipazione ad una comunità che va oltre il passaggio di componenti ematici.

Informati, dona, partecipa: tre passi verso un attività che può diventare un modello di vita e rispecchiare un modo di essere nella società, a prescindere dal fatto che si sia idonei a donare fisicamente a causa di problemi di salute. Il volontariato di chi dona sangue è fatto anche di relazioni, legami che vanno al di là del momento medico.

Partecipare alla promozione della donazione significa esprimere i propri valori in un progetto di cultura trans generazionale  attraverso un linguaggio universale, che supera le barriere linguistiche.

Facciamo network attorno alla vita


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies