NEWS



30-03-2015 / 30-06-2015
5 per mille 2015
La nuova circolare dell'Agenzia delle Entrate


 

Con una circolare (n. 13/E) diramata dall'Agenzia delle Entrate, si sono ufficialmente aperte le iscrizioni al cinque per mille 2015, con scadenza per completare la procedura prevista per il 7 maggio.
 
La legge di stabilità 2015 (legge 190/2014, articolo 1, comma 154) ha stanziato 500 milioni di euro per il provvedimento e lo ha reso permanente.

L'opzione per il cinque per mille (così come quella dell'otto per mille per le confessioni religiose o per lo Stato, e come quella del due per mille ai partiti politici), potrà essere esercitata anche dai contribuenti che accettano il 730 “precompilato” che si potrà scaricare dal 15 aprile dal sito dell'agenzia delle Entrate.
 
 
 
 
Il 14 maggio l'Agenzia delle Entrate pubblicherà gli elenchi provvisori degli enti del volontariato e dello sport dilettantistico iscritti al beneficio. Entro il 20 maggio gli enti potranno segnalare eventuali errori, e il 25 maggio saranno pubblicati gli elenchi aggiornati.
Resta il termine del 30 giugno per inviare la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, che attesta il mantenimento dei requisiti per accedere al beneficio ed è condizione necessaria per essere ammessi alla ripartizione del cinque per mille.
 
 
 

Destina il tuo 5X1000 all'AVIS: inserisci nell'apposito spazio del modulo utilizzato per la dichiarazione dei redditi la tua firma ed il codice fiscale di

AVIS Comunale Forlì  00629090408


In allegato, oltre alla circolare dell'Agenzia delle Entrate, è possibile consultare un vademecum per l'iscrizione redatto da Csvnet, Forum Terzo Settore e Convol.


vademecum

CicolareAg_Entrate_26_03_15


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies