NEWS


Altre foto
(clicca per ingrandirle)


24-09-2015 / 04-10-2015
Campovolo
Una grande festa anche con Avis


 

Grande folla al concerto di Luciano Ligabue a Reggio Emilia (Campovolo) di sabato 19 settembre. Una festa a cui ha contribuito anche AVIS, che con 500 volontari delle sedi comunali della provincia di Reggio Emilia ha curato i 24 punti ristoro dell'immensa area fornendo un prezioso servizio agli spettatori giunti da tutta Italia.

Al pubblico AVIS ha regalato una cartolina speciale Campovolo della campagna 'La prima volta'.

Tre ore e mezzo di musica hanno poi allietato tutte le persone persone.

"Dopo Campovolo - ha dichiarato Ligabue . non decido di ritirarmi, perché se io posso contare su di voi, voi potete contare su di me. Vi chiedo un applauso per quelli che hanno costruito questa 'città'”. Dopo aver eseguito per intero l'album di debutto Ligabue del 1990 e Buon compleanno Elvis del 1995, affiancato prima dai ClanDestino e poi dalla Banda, nel terzo tempo il rocker di Correggio ha riproposto il meglio del suo repertorio con la band attuale negli arrangiamenti del live Giro del mondo. La maggior parte degli spettatori è arrivata dalla Lombardia (35.465), seguiti dall'Emilia Romagna (25.580), dal Lazio (15.022), dal Veneto (13.206) e dal Piemonte (11.574), ma in 1.000 sono arrivati direttamente dall’estero per non perdere l’evento.

Ad accoglierli una ruota panoramica in stile luna park e la tenda da circo a strisce bianche e blu con la mostra "Ligastory"sui suoi primi 25 anni di carriera.
 

 
Informativa estesa sull'uso dei cookies