NEWS



28-04-2015 / 06-05-2015
Il Counselling al donatore di sangue



 

È disponibile online, a questo link, la versione in italiano del volume dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sul "Counselling al donatore di sangue".
L’adattamento è stato curato da AVIS Nazionale con la collaborazione di Michael Cardarelli, traduttore e volontario Avis.

«Attraverso questo opuscolo - spiega il Presidente di AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni - l’OMS intende presentare la consulenza come parte integrante dei doveri d’assistenza dei Servizi di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale e delle Unità di Raccolta, sia per chi si presenta a donare la prima volta, sia per chi è già donatore di sangue e di emocomponenti.

La comunicazione è, infatti, un elemento fondamentale per favorire la percezione positiva dell’esperienza donazionale. Il counsellor si dimostra estremamente utile sia nel rapporto tra medico e donatore per migliorare la qualità di tutto il percorso, sia per fare in modo che il donatore si senta motivato a ripetere questa esperienza di solidarietà e arricchimento personale.

Vi invitiamo a leggerlo perchè utile proprio nel rapporto col donatore, anche nell'ottica di una sempre più efficace fidelizzazione. Auspichiamo, inoltre, che la figura di counsellor possa farsi strada nei SIMT e nelle Unità di Raccolta italiani, così come già avvenuto in molti Paesi nel mondo, nell’ottica di improntare sempre di più il rapporto con i donatori su una base di dialogo, comprensione e fiducia reciproca».


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies