NEWS



27-05-2015 / 10-06-2015
Premiazione Concorso Nuvola Rossa




Sali sulla nuvola rossa 2015:
premiati video e opere grafiche del concorso sulle donazioni di sangue rivolto alle scuole. Trentotto istituti scolastici protagonisti e 206 opere realizzate per promuovere la donazione di sangue e plasma nelle superiori di tutta la regione. I dati: aumentano i donatori 18-25 anni; migliora l'uso del sangue, confermata l'autosufficienza regionale. Sergio Venturi, assessore alla sanità regionale: "Bello vedere tanti giovani insieme per una missione così importante". Il messaggio oggi non è “Più donazioni”, ma “più donatori” e “programmazione”: i donatori non vanno più a donare in qualsiasi momento, ma solo con appuntamenti concordati sulla base della richiesta del sistema regionale.

LA FOTO GALLERY DELLA PREMIAZIONE
http://450grammi.com/gallerie/#jp-carousel-1435

Si è svolta lo scorso 21 maggio la premiazione del concorso “Sali sulla nuvola rossa”, promosso dalla Regione (assessorati Politiche per la salute e Scuola), in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e le associazioni Avis e Fidas. Un’iniziativa rivolta ai giovani (ragazze e i ragazzi delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado) per invitarli a diventare donatori di sangue e a promuovere loro stessi nuovi donatori, attraverso i loro linguaggi e la loro creatività.

“E’ bello vedere tanti giovani insieme per una missione così importante – ha commentato Sergio Venturi, assessore regionale alle Politiche per la salute – , in un quadro generale che vede una riduzione delle donazioni, anche se la nostra regione è autosufficiente. Oggi è una festa, perché – ha aggiunto l’assessore rivolgendosi agli studenti presenti – avete deciso di impegnarvi con molta creatività e passione nell’elaborare opere in grado di veicolare un messaggio prezioso, che diffonde e rafforza il senso della comunità. Sono sicuro – ha concluso Venturi – che saremo in grado di utilizzare molte delle vostre creazioni”.

“Sali sulla nuvola rossa” ha premiato con un Ipad mini il messaggio e il video migliori in assoluto. Sono stati assegnati inoltre premi provinciali: per le opere realizzate da gruppi, una borsa di studio del valore di 400 euro all’istituto scolastico di appartenenza; per le opere realizzate da singoli, cuffie hi fi all’autore/autrice e una borsa di studio del valore di 300 euro all’istituto scolastico di appartenenza. Infine, una borsa di studio da 500 euro è stata consegnata alla classe e all’istituto con più partecipanti. Alla premiazione sono intervenuti, oltre a Venturi, Claudio Velati (direttore Centro regionale sangue), Antonella Agostinis (Ufficio scolastico regionale Emilia-Romagna), Andrea Tieghi (presidente Avis Emilia-Romagna) e Michele Di Foggia (segretario organizzativo Fidas Emilia-Romagna).

Il concorso si è svolto attraverso un’applicazione web che ha guidato i partecipanti nella creazione del messaggio o nel caricamento del filmato. I lavori sono stati condivisi sui social network (facebook, twitter) e nell’area “Nuvola rossa” del sito della rete regionale www.donaresangue.it, dove è stato possibile votare i video e le opere grafiche preferite. Una giuria di esperti, che ha tenuto conto anche dei voti espressi sul web, ha scelto i lavori ritenuti più efficaci nel promuovere la donazione di sangue.

Al 31 dicembre 2014 in Emilia-Romagna i donatori tra i 18 e i 25 anni erano 17.023, in lieve aumento rispetto al 2013 (16.784) e al 2012 (16.635). L’anno scorso i nuovi donatori “giovani” sono stati il 34,5% del totale dei nuovi donatori (il 33,4% nel 2013). Complessivamente, i donatori totali nella fascia 18-25 anni sono il 12,1% del totale (11,7% nel 2013). I giovani che donano sangue sono particolarmente importanti a fronte del lieve calo dei donatori totali, su cui incide l’aumento di chi non può più donare sangue per l’età (per legge non è possibile oltre i 65 anni, in alcuni casi fino a 67) o per motivi di salute. I donatori totali nel 2014 erano 140.493 (143.535 nel 2013).

In Emilia-Romagna è migliorata l’appropriatezza nell’uso del sangue, e la raccolta è pianificata in base all’effettivo fabbisogno del sistema (secondo l’obiettivo del Piano sangue e plasma regionale 2013-2015). Inoltre la raccolta è più oculata: meno necessità di sangue intero e più attenzione alla raccolta di emocomponenti (in particolare di plasma, da cui vengono ricavati farmaci salvavita). E’ diminuita la raccolta di sangue intero (- 5% nel 2014 rispetto al 2013, 221.839 unità di sangue raccolte contro le 234.459 dell’anno precedente) ed è diminuito il numero delle unità trasfuse (- 3,6%, 214.930 unità di sangue utilizzate contro le 222.861 dell’anno precedente ) mentre è aumentata l’attività di aferesi (+1%, 64.644 unità di plasma e piastrine raccolte nel 2014 contro le 63.826 dell’anno precedente).



I vincitori 

Il miglior video a livello regionale è risultato “Colora una vita” di Ravi Nijan, classe 4F dell’Istituto d’arte Chierici di Reggio Emilia; migliore opera grafica “Imagine all the people having blood in peace” di Lucrezia Carboni, classe 5I del Liceo scientifico Paulucci di Forlì. La classe che ha partecipato con più contributi è la 4E del Liceo scientifico Fermi di Bologna (con 31 opere). L’istituto premiato per la più ampia partecipazione è il Liceo scientifico Fermi di Bologna.


Provincia di Piacenza

Danilo Ingala
Classe 4A, Istituto tecnico Mattei di Fiorenzuola d’Arda
opera grafica “Dona il rosso dell’amore”

Provincia di Parma

Classe 4°, Liceo artistico Toschi
video “Filo della vita”

Provincia di Reggio Emilia

Ravi Nijan
Classe 4F dell’Istituto d’arte Chierici
video “Colora una vita”

Provincia di Modena

Maria Francesca Rossi
Liceo Scientifico Tassoni di Modena
video “Io lo donerei”

Provincia di Bologna

Gaia Negrini, Federico Barilli, Vito De Mola
Classe 4L del Liceo Artistico Arcangeli di Bologna
video “Perché donare”

Provincia di Ferrara

Classe 5A, Ipsia di Argenta
opera grafica “Tra il rosso e il bianco esiste un’alternativa”

Provincia di Forlì-Cesena

Classe 4AB, Liceo Righi di Bagno di Romagna
video “#donaresipuò”

Provincia di Ravenna

Classe 5A, Itis “Nullo Baldini”
video “Un regalo inaspettato”

Provincia di Rimini

Emanuele Tamagnini
Classe 4B del Liceo scientifico Einstein
opera grafica “Oro rosso”

Ufficio Stampa Avis Regionale Emilia Romagna

 
Informativa estesa sull'uso dei cookies