NEWS



23-03-2017 / 31-03-2017
Gli Italiani? I più sani al mondo



 

Secondo il Bloomberg Global Health Index, l’Italia è al primo posto della sua classifica dei Paesi più sani della terra.
I 163 Stati presi in esame sono stati classificati sulla base dell’aspettativa di vita, delle cause di morte e dei fattori di rischio, dalla pressione alta al tabagismo, dalla malnutrizione all’accesso all’acqua potabile. Dopo l’Italia, le nazioni più sane risultano essere l’Islanda, la Svizzera, Singapore e l’Australia. Seguono Spagna, Giappone, Svezia, Israele e Lussemburgo. Francia e Germania sono rispettivamente al 14esimo e al 16esimo posto.
Un neonato che vede la luce in Italia ha ottime possibilità di raggiungere gli 80 anni, mentre in un Paese africano come la Sierra Leonela vita media è di appena 52 anni.
Nonostante la crisi economica e una disoccupazione giovanile che sfiora 40%, per Bloomberg,gli italiani godono di una salute migliore rispetto ad americani, canadesi e britannici che soffrono tutti di pressione alta, colesterolo in ecccesso e disturbi neurologici. Per alcuni osservatori il risultato è da attribuire anche alla qualità del sistema sanitario italiano. Oppure alla la dieta, ricca di verdure e a base di olio extra vergine di oliva, che è di nuovo indicato come il segreto della salute da podio degli italiani.
Nella classifica l’Inghilterra occupa il 23mo posto, mentre gli Stati Uniti sono solo 34esimi, soprattutto per colpa dell’obesità.

 
Informativa estesa sull'uso dei cookies