NEWS


immagine non disponibile
18-08-2017 / 01-09-2017
IL SANGUE SI DONA, NON SI VERSA
Barcellona 17 luglio 2017



Le donatrici e i donatori di sangue e plasma dell’Avis Emilia-Romagna:
esprimono ferma condanna al vile attacco terroristico che ha colpito la Spagna. Azione criminale che ha stroncato vite umane innocenti e continua ad accrescere un clima di odio e di intolleranza che mina profondamente la coesistenza pacifica tra culture e popoli diversi;
esternano cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime, solidarietà e sostegno ai tanti feriti;
ribadiscono la necessità che si rafforzi un impegno, sia nelle singole nazioni che a livello internazionale, affinché le frange terroristiche e criminali vengano individuate, isolate e sconfitte con gli strumenti della democrazia, della libertà e della pace.
Affermano ideali di solidarietà, di tolleranza e di rispetto della vita. Valori che le donatrici e i donatori di sangue e plasma dell’Emilia-Romagna vivono ogni giorno, in ogni comunità, con il gesto del dono anonimo, generoso e disinteressato.
Il sangue si dona e non si versa. La donazione rappresenta un importante atto universale di fratellanza e di solidarietà, come si sta dimostrando in queste ore in Spagna dove numerosi sono i cittadini che offrono il loro sangue per aiutare i feriti colpiti da questo attentato vigliacco.
Maurizio Pirazzoli
Presidente Avis Emilia-Romagna
Bologna, 18 agosto 2017


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies