NEWS


Benemerenze associative
Benemerenze associative


A seguire il regolamento per l'assegnazione delle benemerenze ai soci dell'Avis Comunale Forlì. Il regolamento di assegnazione è stabilito su criteri validi a livello nazionale (Avis Nazionale).

BENEMERENZE ASSOCIATIVE
Stralcio art. 5 Regolamento Nazionale

La foggia delle benemerenze è stabilita dal Consiglio Nazionale sentita la Consulta dei Presidenti Regionali, ed è uguale per tutti i soci.
Le benemerenze devono essere di foggia e di dimensioni tali da poter essere visibili e portate giornalmente.
Esse vengono attribuite in base ai seguenti criteri, vincolanti per tutte le Avis territoriali, che tengono conto, oltre che della attività donazionale, anche della fedeltà associativa, e precisamente:

-Distintivo in Rame: dopo 3 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 6 donazioni, oppure al compimento di 8 donazioni;
-Distintivo in Argento: dopo 5 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 12 donazioni, oppure al compimento di 16 donazioni;
-Distintivo in Argento Dorato: dopo 10 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 24 donazioni, oppure al compimento di 36 donazioni;
-Distintivo in Oro: dopo 20 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 40 donazioni, oppure al compimento di 50 donazioni;
-Distintivo in Oro con Rubino: dopo 30 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 60 donazioni, oppure al compimento di 75 donazioni;
-Distintivo in Oro con Smeraldo: dopo 40 anni di iscrizione all’ AVIS e la effettuazione di almeno 80 donazioni, oppure al compimento di 100 donazioni;
-Distintivo in Oro con Diamante: alla cessazione dell’attività donazionale per raggiunti limiti di età o per motivi di salute e la effettuazione di almeno 120 donazioni.

Ai fini dell’ attribuzione delle benemerenze, tenuto conto delle vigenti disposizioni legislative in materia, il numero delle donazioni di emazie effettuate dalle donatrici fino al compimento del cinquantesimo anno di età viene considerato doppio.
Per tutte le benemerenze non possono comunque essere prese in considerazione, sia per gli uomini che per le donne, più di quattro donazioni all’ anno.
Per maggiore chiarezza si riassume, come segue, la corrispondenza con le benemerenze stabilite dalla precedente normativa e precisamente:

-al “vecchio” diploma di benemerenza corrisponde il distintivo in rame riproducente la “A” del logo dell’ AVIS con smalto verde e rosso;
-al “vecchio” diploma con medaglia di bronzo corrisponde il distintivo in argento riproducente la “A” del logo dell’ AVIS con smalto blu e rosso;
-al “vecchio” diploma con medaglia d’argento corrisponde il distintivo in argento dorato riproducente la “A” del logo dell’ AVIS con smalto rosso;
-al “vecchio” diploma con medaglia d’ oro corrisponde il distintivo traforato con “A” del logo AVIS in oro, con rubino;
-al “vecchio” diploma con croce d’ oro corrisponde il distintivo traforato con “A” del logo AVIS in oro, con smeraldo;

E’ stata inoltre inserita una nuova benemerenza esclusivamente per quei donatori che cessano l’attività donazionale per raggiunti limiti di età (65 anni) o per motivi di salute che abbiano effettuato almeno 120 donazioni. A costoro sarà attribuito il distintivo traforato con “A” del logo  AVIS in oro, con diamante.


 
Informativa estesa sull'uso dei cookies