ATTENZIONE!!!!

 

Come da recente comunicazione del Dott. G. Migliori (Responsabile SIT Forlì) per ottemperare alla normativa vigente e alle indicazioni dell’Azienda Sanitaria Locale chi si presenta per la donazione in qualsiasi Punto di Raccolta

 

deve obbligatoriamente avere con sé:

 

documento di identità valido e tessera sanitaria (non fotocopia)

 

ALTRIMENTI NON SARÀ POSSIBILE EFFETTUARE LA DONAZIONE.

 

Tesserino Avis/Fratres è utile averlo con sé ma NON è considerato documento di identità

 

                                                

Dott. Marco Gentile (Responsabile UDR Avis Forlì)

 

 

  

   

   Il DPR n. 445 del 2000 stabilisce all’art. 35,     comma 2, l’equipollenza     dei documenti di riconoscimento con il documento d’identità per eccellenza: la carta d’identità.
Sono equipollenti alla carta d’identità: il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato“.         

                            

 

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Diventa Donatore

Entrare a far parte della grande famiglia dei donatori Avis è davvero semplicissimo! Clicca subito qui sotto e prenota la tua prima visita e le analisi del sangue gratuite